TAGS CLOUD
Incrementa dimensioniDecrementa dimensioni
PC stressato? Verifica il suo stato di salute con Monitorix
Scopri ed elimina eventuali “colli di bottiglia” che rallentano il tuo computer monitorando costantemente il carico di lavoro a cui sono sottoposti CPU, RAM e Hard Disk
(pagina 1 di 5)
Tutti siamo a conoscenza del fatto che il sistema operativo sfrutta le risorse hardware in suo possesso per eseguire se stesso e i programmi installati con l’obiettivo di soddisfare nel migliore dei modi le richieste di chi lo utilizza. È altrettanto chiaro, però, che le “fonti” dalle quali può attingere "l'energia" necessaria non sono infinite per cui, carichi di lavoro eccessivamente elevati possono provocare problemi di funzionamento: un computer sotto stress (server o workstation che sia) manifesta sempre una drastica riduzione delle performance ed è più esposto ad anomalie e guasti. Le soluzioni possono essere diverse: potenziare l’hardware (non sempre è possibile, soprattutto per motivi economici), ignorare i problemi di carico elevato (controproducente e pericoloso), oppure, monitorarne le prestazioni in modo costante e cercare di mantenere lo sfruttamento delle risorse su livelli ottimali e proporzionati all’hardware in uso. In quest’ultimo caso, è bene munirsi di un buon sistema di monitoraggio che riesca a tenere sotto controllo efficacemente i componenti vitali del PC e quelli più sfruttati. Proprio quello che faremo noi grazie ad un tool di monitoraggio molto particolare noto con il nome Monitorix. Ma prima di scoprire come funziona e come si usa, cerchiamo di capire quali sono le parti del sistema maggiormente stressate e quali è importante tenere d’occhio più delle altre.
Pagina 1/5
Lascia un commento
Tag: Monitorix, pc rallentato, Selinux
Condividi