Leggi anche

1. Ubuntu 8.04 Hardy Heron
TAGS CLOUD
Incrementa dimensioniDecrementa dimensioni
Linux Mint 5.0 Elyssa
Bella ed elegante come sempre, ma con il passaggio a Ubuntu 8.04 come piattaforma di base è arrivato anche un salto di qualità prestazionale e sul fronte dell'usabilità
(pagina 1 di 2)
Ormai è diventato un appuntamento fisso: dopo qualche settimana dal rilascio di una nuova versione di Ubuntu, arriva puntuale l'aggiornamento di Linux Mint. Così è accaduto anche con il rilascio di Ubuntu 8.04 Hardy Heron, seguito a ruota dalla nuova Linux Mint 5.0, nome in codice Elyssa. Questa distro non è più una sorpresa, grazie soprattutto ai continui aggiornamenti a cui è sottoposta: ben due versioni, una con Gnome e l'altra con KDE, rinnovate più volte nel corso dell'anno. In questo caso, si tratta delle versione con Gnome 2.22, derivata da Ubuntu 8.04, quindi, contiene tutti gli aggiornamenti che hanno riguardato la distribuzione di Caninical . Ma la “mano” degli sviluppatori di Linux Mint si fa sentire come sempre, con l'aggiornamento dei cosiddetti mintTools, una serie di strumenti specifici della distribuzione che la rendono ancora più intuitiva da usare e gestire. Curatissimo, come di consueto, l'aspetto grafico, con temi personalizzati che fanno di Linux Mint una tra le distribuzioni più belle ed eleganti in assoluto. Gran parte del lavoro fatto dagli sviluppatori ha riguardato l'ottimizzazione del sistema, con l'obiettivo di migliorare le prestazioni e allo stesso tempo ridurre il consumo di risorse. Per quanto riguarda il software, sia di sistema sia gli applicativi, le novità più rilevanti sono OpenOffice 2.4, Firefox 3, kernel Linux 2.6.24 e sistema grafico Xorg 7.3.
Installazione in 7 passi

L'installer è identico a quello di Ubuntu e la procedura, in stile wizard, richiede pochi passi: dalla scelta della lingua al trasferimento dei file.


Bella da fare invidia!

Molto curato, come sempre, l'aspetto grafico, che con Linux Mint 5.0 si arricchisce di cinque nuovi temi: Peppermint, Wildmint, Aurora, Carbon e Lightning.


Veloce e poco avida di risorse

Grazie al nuovo Gnome Virtual File System (GVFS), il sistema è molto reattivo e allo stesso tempo necessità di meno risorse hardw


Intuitiva e facile da usare

Gli sviluppatori hanno fatto un grosso lavoro anche sul fronte dell'usabilità in linea con le direttive GNOME Human Interface Guidelines.


Disinstallazioni con un click

Per disinstallare i programmi basta cliccare con il tasto destro del mouse sulla relativa voce presente nel menu e scegliere Disinst


Aggiornamenti rapidi e veloci

Con il tool mintUpdate aggiornare la distribuzione è semplicissimo, praticamente avviene tutto in automatico, senza interventi extra.


Gestione programmi semplificata
1
  • 2
  • Pagina 1/2
    Lascia un commento
    Tag: LinuxMint 5.0 Elyssa, Ubuntu 8.04, aggiornamento
    Condividi