TAGS CLOUD
Incrementa dimensioniDecrementa dimensioni
Linux Mint 4.0
Bella, potente, facile da utilizzare grazie ai tool “proprietari” e con tutto l'occorrente per convivere con Windows. Ideale come prima distribuzione per passare a GNU/Linux
(pagina 1 di 3)
L’obiettivo è sempre lo stesso: diventare una delle distro di riferimento per il desktop, e Linux Mint lo fa a modo suo, offrendo un sistema facile da installare, usare e gestire. Il programma di installazione è praticamente quello di Ubuntu, con la possibilità di migrare i dati da un account Windows, se questo sistema è installato sullo stesso PC. Inoltre, al primo avvio, Linux Mint 4.0 offre la possibilità di attivare l'account di root “indipendente” dall'utente comune. Il software è gestito mediante Synaptic e la nuova piattaforma Software Portal, presente unicamente in Linux Mint, che permette di installare le applicazioni direttamente dal sito della distribuzione. L'accesso alle partizioni NTFS di Windows XP e Vista è previsto come predefinito, senza installare software aggiuntivi, come pure il desktop 3D con Compiz Fusion. La particolarità di Linux Mint restano, comunque, i tool mintInstall, mintUpdate, mintDesktop e mintAssistant, che permettono di gestire il sistema in modo rapido e semplice.
Pagina 1/3
Lascia un commento
Tag: Linux Mint 4.0, distribuzione, Gnu linux
Condividi