Leggi anche

1. Asus Eee PC 900
TAGS CLOUD
Incrementa dimensioniDecrementa dimensioni
Asus Eee Box
Dopo l’Eee PC arriva il “desktop compatto”. Per ora è fornito con il solo Windows, ma GNU/Linux c’è già ed è possibile installarci qualsiasi distro
(pagina 1 di 2)
Dopo l’enorme successo ottenuto con l’ UMPC Eee PC, in tutte le sue varianti, Asus ci riprova con un altro dispositivo molto particolare: un PC “desktop compatto” con caratteristiche hardware, non strutturali ed estetiche, ovviamente, simili a quelli dell’Eee PC. Ma vediamo subito com’è fatto e sveliamo le “meraviglie” dell’Eee Box. La cosa più evidente sono, appunto, le dimensioni estremamente compatte, che permettono all’Eee Box di essere sistemato facilmente su qualsiasi tipo di scrivania. Inoltre, oltre che essere sistemato in verticale su un elegante piedistallo (VESA) o in orizzontale, è stato pensato per essere installato sul retro di un monitor LCD, in modo da occupare ancora meno spazio, come se fosse integrato nel monitor stesso. Sempre per quanto riguarda la parte puramente estetica, Asus è riuscita a creare un dispositivo molto elegante e curato nei dettagli, con una scelta di colori sobria (bianco e nero), a nostro avviso molto azzeccata, in grado di accontentare un po’ tutti gli utenti. Dal punto di vista hardware c’è veramente tutto, tranne, come è naturale che deve essere per questo tipo di dispositivi, il lettore ottico per CD/DVD. Il processore è l’ottimo Intel Atom N270 a 1,6 GHz, mentre la RAM è di 1 Gbyte. Per quanto riguarda la connettività troviamo una “classica” Ethernet Gigabit e una scheda Wi-Fi 802.11b/g/n per le reti wireless ad alta velocità. Inoltre, ben 4 porte USB 2.0, uscita video DVI e audio digitale S/PDIF. L’Asus Eee Box rispetta anche l’ambiente, infatti, è assemblato utilizzando componenti costruiti rispettando le direttive RoHS e WEEE. Infine, è silenziosissimo, solo 26 dB. L’unico difetto, almeno per momento, riguarda il sistema operativo. Asus, infatti, lo distribuisce con Microsoft Windows XP Home preinstallato, senza possibilità di scelta. A breve, secondo, indiscrezioni, dovrebbe arrivare la versione con GNU/Linux, anche se questo sistema operativo è già presente al suo interno. L’Eee Box, infatti, integra il sistema Express Gate, una minidistribuzione GNU/Linux (Splashtop prodotta da DeviceVM) inserita direttamente nella scheda madre che permette il boot del dispositivo in soli 7 secondi! Non si tratta di un sistema operativo completo ma permette di essere rapidamente online per navigare (c’è Firefox), utilizzare Skype e la messaggistica istantanea. La cosa positiva è che è possibile installarci dentro una qualsiasi distribuzione GNU/Linux. Noi lo abbiamo provato con Ubuntu e, nonostante qualche problema iniziale, siamo riusciti ad installarlo. Ovviamente è possibile eseguire l’installazione da un lettore CD/DVD esterno (non abbiamo provato da USB), e abbiamo constatato che l’installazione grafica non funzionava. Tutto è andato bene, invece, con la versione “alternate” di Ubuntu (quella installabile in modalità testuale), ma la scheda video non è stata riconosciuta. A questo punto, è stato necessario intervenire manualmente modificando il file /etc/ X11/xorg.conf per utilizzare i driver video generici VESA. A questo, punto, tutto ha funzionato perfettamente e le periferiche sono state riconosciute e configurate. Anche il processore Atom, che adesso è ben supportato dal kernel Linux. In sostanza, il prezzo alletante, le dimensioni compatte, il design curato ed elegante e l’ottima dotazione hardware, fanno dell’Eee Box un ottimo acquisto. Inoltre, è auspicabile che con l’eventuale commercializzazione di una versione equipaggiata con GNU/Linux il prezzo scenda ancora di qualche decina di euro. I componenti costruiti rispettando le direttive RoHS e WEEE. Infine, è silenziosissimo, solo 26 dB. L’unico difetto, almeno per momento, riguarda il sistema operativo. Asus, infatti, lo distribuisce con Microsoft , una minidistribuzione GNU/Linux ( Splashtop DeviceVM) inserita direttamente nella scheda madre che permette il b
Pagina 1/2
Lascia un commento
Tag: Assu Eee Box, desktop compatto, asus
Condividi